Colori di tendenza nel 2020

Come già fatto nel 2019 anche quest’anno voglio parlarvi di colori e per la precisione dei colori che costituiscono tendenza nel 2020 nell’arredamento e non solo; l’altr’anno il bianco opaco ed il bianco striato, marezzato e con macchie leggere era stato il re, come l’avorio. Al bianco si è poi unito inaspettatamente il living coral, un colore che ricorda le barriere coralline e che l’Istituto Pantone aveva decretato come nuance di riferimento; il living coral è un colore rosso corallo compreso tra il rosa e l’arancione, colore delizioso per colorare pareti, anche solo una e per i complementi d’arredo. Tenete presente che ogni anno l’Istituto Pantone sceglie un colore, nel 2016 scelse Rose Quartz(il quarzo rosa) e Greenery(un verde chiaro, fresco con note di giallo), nel 2018 scelse l’Ultraviolet(tonalità di viola drammaticamente provocante); molti stilisti scelgono capi del colore che Pantone decreta, come pure aziende che producono complementi d’arredo e tessuti da rivestimento si ispirano a tali colori per gli interni. E nel 2020 Vittorio? Pantone avrebbe incoronato il Classic Blue(sfumatura di blu che ricorda il cielo serale) come colore dell’anno; in generale però tornano le tonalità chiare del verde e dell’azzurro abbinate al bianco. Altra conferma è quella che prevede per le tonalità, i colori scuri e la bella idea dei colori antichi per gli arredi moderni. Per i materiali continua l’uso di legno lamellare a vista(che evoca il riuso in quanto realizzato attaccando tanti pezzetti di legno assieme), legno con effetto anticato e consumato(il Delabrè), acciaio a vista anche in condutture e tubature ed il cemento a vista(industrial style).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.