«

Lug 31

PORTA A GIORNO ANTICA

Una antica porta a vetri della fine del ‘700 – primi ‘800 in noce nazionale, che dopo un’ attento restauro ha acquisito quei caratteri di efficacia e bellezza che aveva perso; il restauro di un oggetto antico come questo è un dovere verso il futuro ed un compromesso con il passato che prevede rispetto e sensibilità. La porta dopo aver girato chissà quali e quante (anche povere) case arriva in un’altra dimora, una casina sul lago di Garda ristrutturata da questi miei clienti. E un pò come si faceva una volta… collocheranno questa porticina come porta di accesso su un lato esterno della casa(ci sono anche altre entrate); perciò non un portone, non una porta blindata, no ! Essendo protetta, ci metteranno questa porta a giorno, un uscio con i vetri di quelli che spesso restavano aperti tutto il giorno…

Aldilà però della nostalgia evocata dalle porte lasciate aperte come si faceva una volta, immaginatela anche in un interior design diverso…Nel moderno, in contrasto con pareti di colore grigio, in una zona giorno di tendenza con mobili bianchi lineari minimali, una poltrona verde e un’altra azzurra dai toni brillanti, audaci e talvolta esagerati, una pavimentazione continua in resina o cemento o in ceramica effetto legno e complementi d’arredo vintage dei mitici anni ’50…Questi elementi moderni di tendenza contemporanea accostati, mixati, fusi con una sola porta antica come questa diventeranno un insieme, non una moltitudine, non tante frazioni, una somma affascinante di culture, che arrederà.  

Porta antica in noce con vetri

Antica porta a giorno in noce

 

 

 

 

SE VORRETE LEGGERE E VEDERE ALTRE FOTO DI QUESTO INTERVENTO POTRETE VEDERLE NELLA RELATIVA GALLERIA LV044

Lascia un commento