Ago 31

SHABBY CHIC; COME CREARLO SU MOBILI E PORTE.

E’ un mio articolo apparso su DonnaIn, un bel magazine online;  riproponevo questo semplice tutorial per chi vorrebbe fare lo shabby da solo, certo era un modo  semplice e non professionale(io uso solo pitture naturali e non acriliche) per shabbare, ma era pur sempre un’aiuto per il lettore… purtroppo non posso riproporvelo  in quanto il sito in questione è stato visibile fino a poco tempo fà ed ora non lo è più...

 

 

Ott 07

Porte antiche laccate e dipinte alla cinese

Due coppie di porte a 2 battenti laccate e dipinte con la tipica decorazione alla cinese detta cineseria; sin dal ‘600 la Cina divenne di moda con le Sue architetture, i Suoi giardini, scatenando entusiasmo per la magnificenza dei Suoi costumi. La suggestione per l’estremo Oriente ha da sempre infiammato il gusto esotico con nuove fantasie e desideri e queste 2 porte del ‘ 700 ne sono una splendida espressione; immaginatele come porte del bagno o della cabina armadio nella zona più intima della casa la camera da letto. Strappando il convenzionale e impersonale e rivisitandolo in un personale significato etnico, lì dove è necessario, avrete creato atmosfere rilassanti ed esotiche. 

 

Porta a 2 battenti laccata e decorata in stile orientale

SE VORRETE VEDERE ALTRE FOTO O AVERE ALTRE

INFORMAZIONI SU QUESTO INTERVENTO POTRETE VEDERLE

NELLA SPECIFICA  GALLERIA DELLE PORTE LACCATE ALLA

CINESE E DIPINTE 

Set 04

Porta antica e credenza interni moderni

Vista frontale dell'alzata della credenzaValentina e Daniele che stanno ristrutturando Porta antica scorrevole a giorno per interno modernola loro casa, nell’arredare la zona giorno hanno avuto questa bella idea; si sono affidati al riuso creativo di una porta antica a giorno, cioè con i vetri, ed all’alzata antica di una credenza in ciliegio. Il segreto per ottenere ottimi risultati stà nelle idee che non devono mancare e in un restauro che conferisca quel valore aggiunto tale, da rendere i vecchi oggetti o i mobili, originali. Nella loro trasformazione e nel loro restauro è opportuno ricordare sempre le linee guida dello stile minimal o dell’industrial style, stili che caratterizzeranno l’arredamento degli interni nei quali i mobili saranno collocati. Poi Valentina voleva che la porta a giorno non lasciasse intravedere dai vetri cosa c’era nella zona notte ed allora? Al posto dei vetri, reti in acciaio nere, richiamo chiaro allo stile industriale inoltre…la porta sarà montata come scorrevole col mio kit; l’alzata della credenza andrà posta vicina alla porta e per cercare una simmetria armonica, anche Lei in una antina manterrà il vetro, nelle altre due antine invece la stessa rete in acciaio nera. Ma l’alzata di credenza antica era bassa, ed allora? Quattro gambe in ferro nere(altro riferimento al fascino industriale dei loft) la innalzeranno slanciandola e portandola all’altezza più consona. Tutte le finiture rigorosamente opache poi completeranno i due mobili.

Buon upcycling (l’upcycling, noto anche come riutilizzo creativo, è il processo di trasformazione di sottoprodotti, materiali di scarto, prodotti inutili o indesiderati in nuovi materiali o prodotti di migliore qualità o per un migliore valore ambientale, che differisce dal recycling che invece descrive un processo industriale di trasformazione del rifiuto).

 SE VORRETE VEDERE ALTRE FOTO O AVERE ALTRE

INFORMAZIONI SU QUESTO INTERVENTO POTRETE VEDERLE

NELLE SPECIFICHE  GALLERIE  PORTA A

 GIORNO LV050 , CREDENZA AR054

Ago 23

Porta antica laccata grigio

Una porta antica che prima era laccata e dipinta a pennello in finto legno, imitando proprio la venatura del legno, una tecnica antica e non più praticata, che ho rilaccato a mano in grigio, corredando con un filetto di contrasto a foglia d’argento con il bolo nero al disotto e poi anticato.Mi sono rifatto ad una decorazione cromatica praticata nelle porte laccate antiche non l’ho inventata; è che mi sembrava potesse divenire quasi attuale visto che il colore grigio è di tendenza. L’Ho immaginata come porta di una camera da letto moderna o di una cabina armadio; una camera lineare, essenziale, sobria, minimale e credo che come unico elemento arredativo emotivo ci potrebbe stare bene, in contrasto si’ per la sua natura, ma anche allineata al resto per i suoi colori freddi.

 Porta antica laccata in grigio verde e foglia di argento

 SE VORRETE LEGGERE E VEDERE ALTRE FOTO DI QUESTA PORTA LACCATA PER INTERNI MODERNI POTRETE VEDERLE NELLA RELATIVA GALLERIA.

Lug 31

PORTA A GIORNO ANTICA

Una antica porta a vetri della fine del ‘700 – primi ‘800 in noce nazionale, che dopo un’ attento restauro ha acquisito quei caratteri di efficacia e bellezza che aveva perso; il restauro di un oggetto antico come questo è un dovere verso il futuro ed un compromesso con il passato che prevede rispetto e sensibilità. La porta dopo aver girato chissà quali e quante (anche povere) case arriva in un’altra dimora, una casina sul lago di Garda ristrutturata da questi miei clienti. E un pò come si faceva una volta… collocheranno questa porticina come porta di accesso su un lato esterno della casa(ci sono anche altre entrate); perciò non un portone, non una porta blindata, no ! Essendo protetta, ci metteranno questa porta a giorno, un uscio con i vetri di quelli che spesso restavano aperti tutto il giorno…

Aldilà però della nostalgia evocata dalle porte lasciate aperte come si faceva una volta, immaginatela anche in un interior design diverso…Nel moderno, in contrasto con pareti di colore grigio, in una zona giorno di tendenza con mobili bianchi lineari minimali, una poltrona verde e un’altra azzurra dai toni brillanti, audaci e talvolta esagerati, una pavimentazione continua in resina o cemento o in ceramica effetto legno e complementi d’arredo vintage dei mitici anni ’50…Questi elementi moderni di tendenza contemporanea accostati, mixati, fusi con una sola porta antica come questa diventeranno un insieme, non una moltitudine, non tante frazioni, una somma affascinante di culture, che arrederà.  

La porta antica in noce nazionale restaurata.

 

 

 

SE VORRETE LEGGERE E VEDERE ALTRE FOTO DI QUESTO INTERVENTO POTRETE VEDERLE NELLA RELATIVA GALLERIA LV044

Giu 27

PORTONE ANTICO ARREDA INTERNI INDUSTRIAL STYLE

L’Ultima tendenza è molto rispettosa dei portoni vecchi ed antichi che per anni all’esterno hanno combattuto col sole, col freddo, col caldo e con gli U.V. ! Oggi quasi a riposarsi del loro lungo viaggio, abbandonano il senso di solitudine, appagano lo sconfinato desiderio di riposo ed entrano dentro le case, fanno parte dell’interior design, arredano. Questo è un esempio…un vecchio portone centinato in alto (sagomato ad arco o incurvato) che restaurato, laccato a mano, anticato e patinato ad imitazione del consumo naturale, arrederà un interno. Un interno in stile industrial, o se preferite in New York Style o  Stile Loft, di un edificio antico, un’ex macello della bassa modenese dove necessariamente ci saranno ampi spazi aperti, bella illuminazione e dove si fonderà architettura metropolitana e vintage, total white e grigio, mattonelle di enorme formato e resina, ferro grezzo e minimal style. Lui, il nostro portone antico, sarà morbido, prezioso, emotivo, grazie a quanto dovrò ricreare; qualcosa di simile all’usura che il tempo produce sul legno colorato e consumato, come da foto-esempio che vedete qui’ sotto e che mi ha dato il cliente. Sono sicuro che armonizzerà e impreziosirà il contesto come una piccola opera d’arte rock.  

L'effetto e la finitura richiesta

SE VORRETE LEGGERE E VEDERE ALTRE FOTO DI QUESTO INTERVENTO POTRETE VEDERLE NELLA RELATIVA GALLERIA PO023

Giu 12

Porta antica noce restaurata

Una porta antica classica in noce nazionale, fatta a mano, con ancora i segni degli scalpelli usati per fare sgusci, intagli e pannelli bugnati e del ‘ 700. E’ stata restaurata ed allungata,e non ha bisogno di particolari presentazioni, elegantissima arrederebbe con successo interior design contemporanei in contrasto col minimale ed anche un interno classico ed antico.

 

Porta antica in noce bugnata restaurataSE VORRETE AVERE ALTRE INFORMAZIONI SU QUESTO INTERVENTO DI RESTAURO O VEDERE ALTRE FOTO DI QUESTA PORTA POTRETE VEDERLE NELLA RELATIVA GALLERIA: LV047

 

Apr 17

TESTATA LETTO MATRIMONIALE

Per organizzare, arredare, rinnovare, trasformare in modo originale ed esclusivo(e senza spendere molto…) una camera da letto, sempre più spesso signore e signorine si lasciano ispirare da oggetti originali, quelli che più di altri liberano la creatività e caratterizzano la personalità e cercano le testiere più antiche, le più originali, le più materiche, le più vissute, le più naturali, quelle che ha creato la natura. Ed ecco che il battente di un portone antico, rispondendo a tutte queste necessità, è sempre più ricercato per realizzare il design del letto; deve però, come Voi dite, essere consumato, imperfetto, logorato, pulito attentamente, consolidato, disinfettato e non abbellito! Questo è un altro esempio. … Guardatela nella galleria specifica, Giada ed Alessandro per il loro letto l’hanno fortemente voluta, ammirata ed apprezzata. Quella che vedete quì invece è ricavata dall’altro battente restaurato dello stesso portone esterno antico ed è in  vendita. 

TESTATA-TESTIERA DEL LETTO MATERICA E NATURALE

TESTATA-TESTIERA DEL LETTO MATERICA E NATURALE

 SE VORRETE AVERE ALTRE INFORMAZIONI SU QUESTO INTERVENTO DI RESTAURO O VEDERE ALTRE FOTO DI QUESTA PORTA O DELL’ALTRO BATTENTE RESTAURATO E VENDUTO  POTRETE VEDERLE NELLA RELATIVA GALLERIA: AR046

Apr 05

OTTIMIZZAZIONE IMMAGINI DEL SITO

Informo i visitatori e clienti di Portantica che in questo periodo è in atto una ottimizzazione graduale delle immagini presenti sul sito che riguarda una riduzione delle dimensioni e del peso delle stesse immagini(senza ridurne la qualità, anzi…); questo intervento consente di risparmiare byte, migliorare le prestazioni del sito Web in termini di tempo di caricamento delle pagine, SEO(ottimizzazione per i motori di ricerca) e ottimizzare le immagini per Google Image Search. Tale intervento prevede la riduzione e compressione delle vecchie immagini e la sostituzione con le stesse ottimizzate, nonchè tutti i relativi reindirizzamenti dalle vecchie foto e pagine alle nuove.

Potreste notare pertanto piccole differenze e link rotti che sono da considerarsi normali e rientrano in questa ottica.

Il peso totale del sito dopo l’ottimizzazione delle singole foto ha prodotto una riduzione del peso del sito stesso di circa 250 Megabyte. 

Grazie comunque, Portantica.  

Mar 09

PORTA ANTICA INTERNI MODERNI

Tra le tante porte vecchie ed antiche restaurate questa è la più materica sulla quale mi sono mai imbattuto! Ricca di sfumature incredibili, con i colori e le nuance tutte presenti dal giallo al marrone, naturalmente non lucida, ricca di mancanze(le cipollature), di angoli mai retti, con la sensazione tattile che solo il nobile legno con i suoi rilievi naturali informi, rudi e caldi può dare…

Vecchia porta rustica restaurata

Porta vecchia restaurata ideale per interni moderni

Guardandola, la Sua collocazione come scorrevole in una architettura di interni contemporanea sembra essere necessaria; la Sua impronta così cromaticamente violenta, inconsueta, bizzarra, mi ricorda questa frase di Lutens

” La bellezza odia le regole. L’unica regola dell’arte è non avere regole per dare vita alla bellezza ” .

 SE VORRETE AVERE ALTRE INFORMAZIONI SU QUESTO INTERVENTO DI RESTAURO O VEDERE ALTRE FOTO DI QUESTA PORTA POTRETE VEDERLE NELLA RELATIVA GALLERIA: LV046 

Feb 25

IL SITO PORTANTICA E’ CERTIFICATO

Siamo lieti di comunicarvi che da oggi questo sito di PORTANTICA è stato certificato mediante l’uso del certificato SSL.

 Il certificato SSL è una garanzia che viene rilasciata dall’autorità certificatrice che garantisce che l’ azienda Portantica ed il sito https://www.portantica.com (a differenza delle URL che non hanno la s finale davanti al dominio, né hanno il lucchetto verde…elementi che definiscono i siti non certificati) che state visitando con il Vostro browser, è realmente chi dice di essere, in questo caso Portantica di Tortora Vittorio ed è sicuro(scritto in verde prima dell’indirizzo).

I certificati digitali servono a rendere visibile in modo chiaro e certo agli utenti un sito web e l’identità di un’azienda, garantendo sicurezza contro minacce, frodi e furti di identità. Il processo di rilascio del certificato SSL prevede che l’ente certificatore svolga delle indagini per verificare se i dati inseriti in fase di registrazione sono veritieri. 

La trasparenza e la sicurezza sono valori importanti di Portantica ed è per questo motivo che abbiamo chiesto la certificazione.

Post precedenti «