Return to PORTONI ANTICHI

PO035 Portoncino antico sardo

Portone esterno sardo arreda interno

Irene e Massimo, persone sensibili, mi hanno concesso, dato il loro amore per il conservare le testimonianze del proprio passato, di ripristinare la materia di questa piccola opera dell’arte manuale e naturale; è stato per secoli portoncino antico fuori, all’esterno, nelle campagne di “Signora Bella” nel Logudoro, in Sardegna, terra ricca di montagne, boschi, pianure e territori in gran parte disabitati, corsi d’acqua e coste rocciose, oltre a splendide e lunghe spiagge sabbiose. Oramai il portone è diventato e per nostra fortuna, testimonianza concreta e durevole dell’esaltante lavorio intenso e movimentato di acque, di nevi, di venti, di calore e di freddo, nonchè di luce. Era il portone di un casolare del “servo pastore”, due parole che ricordano la natura cantata da De Andrè attraverso appunto un uomo semplice che non conosce neanche il proprio nome e le proprie origini, ma, vivendo separato dalla comunità umana e immerso nell’ambiente incontaminato, possiede una grande sensibilità per la realtà che lo circonda, tanto da fondersi con essa. Lì è stato reso monumento, opera scultorea ed opera architettonica dal tempo che tutti i giorni lo ha lavorato fino a renderlo più bello di come era, tanto bello da volerlo in casa come uno di Noi, a completare ed arredare l’interno della Loro casa per chiudervi un bagnetto come nessuna altra porta potrebbe fare.  

Come sarà restaurato

Irene da subito ha voluto certezze di un restauro che lasci il più possibile ed esasperatamente “tutto ciò che c’è” e “così com’è”, un restauro che sia un delicato lavoro di restauro, nel quale le lacerazioni, le mancanze, le nuances, siano  trattate con riguardo, rispettate, salvaguardate, mostrate. Con chi ha tale amore per la materia antica, come fosse energia in attesa di accadere, di nascere, la mia attenzione e la mia affinità è totale. 

Come sarà montato 

Fantastico unire una conservazione esasperata dell’antico al moderno tecnologicamente avanzatissimo, ipertecnologico! Un pò come una ballata in stile folk-rock, sarà, col mio kit, montato come scorrevole raso muro, un battente a destra l’altro a sinistra davanti ad una scala ed aldilà, la luce colorata ed i profumi che arrivano dall’acqua verde della menta piperita nella vasca bagno.