Return to SHABBY CHIC

SD060 Vecchio mobile trasformato in shabby

Brutto ed inutile mobile si rinnova in shabby

Questo sarebbe stato un mobile vecchio, ma molto utile per la presenza dei tanti cassetti dove nascondere tutte quelle cose che non usiamo spesso, era però bruttino, il cliente mi chiese di farlo diventare in shabby un’altra cosa…L’Interior design che il cliente voleva ottenere era la realizzazione di un’atmosfera tra romantico e decadente, mischiando l’amore per il passato e per le cose vecchie ed antiche con l’imperfezione di oggetti che sembrassero abbandonati. Guardate i muri scrostati accuratamente dal tempo con effetti naturali ricavati dalla sovrapposizione di verniciature pregresse, macchie di calce e cemento, qualche asportazione ulteriore dove occorreva e pochi apporti per coprire, camuffare ed adeguare fori, tracce, scassi e tagliole; i colori sono stinti per  evocare un effetto polvere sulle pareti, e lo stipo, come il mobile in shabby chic, illuminano il tutto. La riscoperta dello stucco per decorare poi, con le cornici che valorizzano con l’eleganza le pareti, rappresenta il massimo per uno stile  che ricerca il contrasto. L’ Atmosfera è decisamente Delabrè; nello stesso interno potete vedere uno stipo vecchio da me trasformato ed un altro esempio di comò trasformato in delabrè.

Cosa manca in questo interno

C’è un tocco, un mobile, un complemento d’arredo in uno stile, che manca, sì manca un mobile in stile industriale, in ferro, ossidato come questa porta antica in ferro per chiudere una credenza in legno grezzo, null’altro.

Questa è la pagina relativa alla news che trattava del mobile in shabby