AR003 Varie Ante e Stipi.

Pensate queste ante ed antine oltrechè per chiudere nicchie o come testiere(testate) di un letto, anche come complementi d’arredo, si al posto di una stampa da poco, oppure in una zona dove la parete è totalmente spoglia e dove un’oggetto così vero e naturale può impreziosire e completare un’interno. Non solo come solitaire, ma arredando una parete tutta di sole antine !

1) Stipo a muro a giorno (con vetri), in olmo, legname tipico della pianura Padana. E’ come una credenza bassa vetrata, ma in una cucina sarebbe delizioso. Da restaurare. Misure 121 x 162(h).
2) Grossa anta bugnata in rovere, misure 99 × 86(h). L’ideale per occultare in una nicchia il televisore.
3) Coppia di ante in ciliegio misure 55 × 142 (cadauna).

4) Anta in castagno antica in patina; è del ‘700 e potrebbe anche diventare una bella testata da letto misure 56,5 x 99.

5) Anta in rovere(quercia) antica dell’ 800, misure 71 x 115,5. E’ presente nella galleria specifica AR016.

6) Anta antica in abete chiodata; già presenta uno shabby del tutto naturale che potrebbe favorevolmente farla collocare  come testiera da letto. Misure 114,5 x 74,5.

7) Piccola antina in quercia splendidamente consumata; al centro della parete dietro al letto(anche shabbata), ben incorniciata da un filetto fatto a pennello di color terra sulla parete, sarebbe una deliziosa testiera da letto. Misure 46 x 64. E’ invece diventata la deliziosa porticina di una nicchia ricavata in un bagno.