Torna a ANTE, ANTINE, STIPI A MURO.

AR104 Antica teca in noce

Antica teca o stipo, in noce nazionale in splendida prima patina, cioè mai restaurata ed in perfetto stato di conservazione. E’ vetrata frontalmente e lateralmente. I vetri presentano le “onde” che caratterizzano le lastre fatte a mano. La noce nazionale a suo tempo impiegata per la costruzione di questo stipo-teca è stata volutamente ricercata, preziosa e di grande eccellenza. Infatti  in ampie zone la noce presenta la tridimensionalità decorativa della radica tipica di zone dell’albero contorte, incredibilmente e meravigliosamente così imperfette da renderle ancora più uniche per colore, ricchezza, unicità , spettacolarità e prestigio. E’ infatti ricca di volute ed  “occhi” circolari che garantiscono sulle aspettative della committenza e dell’ebanista in relazione alla necessità di avere l’unicità dell’oggetto. E’ stata rivestita originariamente all’interno in stoffa, un broccato rosso quasi liturgico. Presenta schiena originale. Ha un ripiano realizzato con lastra di specchio antico con argentatura. Utilizzabile sia da appoggio che a muro, era destinata ad accogliere oggetti di notevole pregio. Stilisticamente si colloca in ambito Luigi Filippo ed è databile tra il 1830 ed il 1848.  Misure 88 x 60,5 x 35. In vendita.

Altro stipo antico in noce nazionale