Return to PORTONI ANTICHI

PO027 Restauro portone antico di Bologna

Il restauro di un importante portone antico a 2 battenti e portoncino centrale carraio; è il portone dell’imponente Palazzo Tanari, palazzo nobiliare iniziato nel 1632 e completato nel 1671, nel centro di Bologna. Il portone presenta molte criticità, molte fessurazioni e mancanze e sopratutto interventi pregressi che hanno previsto molte stuccature in pangesso bianco, detto anche gesso di Bologna, poi tinto, anziché rifacimenti in legno della stessa essenza opportunamente modellati, le cosiddette pezze. Il portone monumentale seicentesco in origine, come era tendenza nel ‘600 ed anche per occultare e proteggere l’essenza lignea non pregiata, non presentava finitura legno a vista, ma era laccato o per meglio dire verniciato con una vernice a base di olio di lino colorato con terre, una vera e propria finitura protettiva antica, molto marezzata come probabilmente si può ancora notare nella facciata interna.