↑ Torna a PORTONI ANTICHI

POO18 PORTONE ARREDAMENTO INTERNI

Questo è un’antico portone a due battenti che Roberta ha voluto farmi restaurare per collocarlo come oggetto d’arredamento di interni in un contesto moderno e di tendenza minimalista, rendendolo scorrevole.

Il portone è stato pulito attentamente senza solventi, con un decapaggio(rimozione solo di ciò che copre ed oscura il colore, vernici non ancorate e sporco) che non rimuovesse gli effetti chiaroscurali prodotti dagli ultravioletti e dalle intemperie, che non modificasse assolutamente quei colori così naturali; dopo attenta pulitura e trattamento antitarlo atossico professionale ho eseguito tutti e solo gli interventi di falegnameria minimi e voluti da Roberta(senza renderlo perfettino!). Ho anche provveduto al riposizionamento del catenaccio dalla facciata posteriore a quella anteriore e fissato tutti i colori naturali senza alterarli e senza verniciature.

Da ultimo il ” kit porte scorrevoli” da me fornito, ha previsto la preparazione della guida scorrevole a misura e la sua verniciatura a pennello nel colore desiderato con la fornitura delle relative carrucole complete di cuscinetti e fermi.

Il portone restaurato occulta una nicchia in una zona giorno arredata all’insegna del moderno di tendenza minimalista e lo personalizza come unico complemento d’arredo non essenziale, in contrasto, e per questo arredativo; assomiglia ad uno Shabby Chic naturalissimo…come quest’altra porta antica inserita in contesto modernissimo!

Per ulteriori informazioni sull’uso di porte e portoni vecchi ed antichi come scorrevoli e relativo kit, vedi la pagina “Cosa Vi Consiglio” ai punti 17-18-19-20-21-22-23-24.