Torna a PORTE VECCHIE ED ANTICHE LEGNO A VISTA.

LV026-PO: Da Portone esterno antico a porta interna della cucina.

Portone antico? o porta antica?

Entrambi certo! E’ nato come portone esterno di una cantina o di una stalla ed è in larice. Ma restaurato a regola d’arte, diverrà la deliziosa porta antica di una cucina, per di più in un contesto arredativo moderno. E’ in castagno all’interno ed in larice all’esterno. Come già Vi ho detto e saprete, adesso è una piacevole tendenza e mania, quella di collocare portoni vecchi ed antichi usati e nati per l’esterno, negli interni, arredano molto di più di una porta. 

Abbinare il colore delle pareti al portone antico

Qui il portone antico rustico sarà a contatto con tante sfumature di grigio e di color tortora. Il grigio soprattutto diventa il neutro perfetto per un portone antico, è fresco e moderno e si abbina bene a qualunque altro colore. Può essere scuro e scenografico, oppure chiaro e di aspetto nordico.  E’ l’ideale per interni raffinati di ispirazione scandinava o per un elegante stile industriale e potete utilizzarlo per dare carattere a un anonimo divano. Col portone antico di forte personalità materica ed emotiva, restaurato in modo molto naturale senza apporti personali né abbellimenti, il color grigio si coniuga, si fonde rendendo l’interno della Vostra casa elegante, sofisticata e moderna. Il massimo poi attualmente per signore e signorine è montarlo come portone scorrevole unendo e contrastando il “tecnico e tecnologico” (l’effetto industrial style) della guida a vista e delle carrucole in metallo, all’antico, all’usurato, al consumato.

Ulteriori informazioni semplici e complete sul mio kit che serve a trasformare qualsiasi porta vecchia o antica o portone in porta scorrevole potete averle in questa pagina ai punti 17/18/19/20/21/22/23/24 del paragrafo che ha per titolo: 

COME RIUSO PORTE, PORTONI VECCHI ED ANTICHI, ANTE ED ANTINE ?

Un post che mostra altre immagini di portoni antichi montati anche all’interno di abitazioni.