Return to PORTE VECCHIE ED ANTICHE LEGNO A VISTA.

Porta in abete

Vecchia porta diventa porta di un bagno di tendenza

Una vecchia porta in abete poverissima, semplice, orribile ai più, diventata deliziosa dopo essere stata allungata, restaurata ed inserita in un bagno con un rivestimento ceramico di tendenza. Anche in questo caso oltre a salvare un’oggetto che era un peccato distruggere, con spesa modesta, ho realizzato attraverso il restauro un oggetto diverso, un complemento d’arredo esclusivo nella Sua semplicità, che trasmettendo il sapore del suo vissuto arreda.

Come l’ho trasformata da vecchia porta in porta che arreda

Innanzitutto grande pulitura, profonda, ma senza rimuovere i segni che la caratterizzano e senza sostanze tossiche, solo con prodotti naturali. Pensate in tal senso che su un lato c’era una bruciatura, ebbene ho tolto il più possibile il nero della stessa, ma qualcosa ho lasciato, non ho carteggiato in profondità non sarebbe stato un restauro conservativo; poi la falegnameria, tanti piccoli e grandi interventi per chiudere fessure e mancanze con le pezze(cioè i reintegri) solo con il legno. Successivamente la costruzione di un contorno in legno per contenere e supportare la porta e nel contempo adeguare la porta stessa alla luce muraria(la bucatura del muro). Mordenzatura leggera(cioè tintura), poi patinature a gommalacca e finitura a cera d’api vergine senza solventi tossici.