Return to PORTE VECCHIE ED ANTICHE LEGNO A VISTA.

LV052 Coppia porte antiche rustiche

Due porte antiche in castagno ed abete del 1829 fatte a mano, rustiche, con i chiodi fatti a mano, con serrature fatte a mano, con il nome e la data di costruzione intagliata dal maestro falegname(F. Giuseppe 8-12-29); due porte in legno grezzo, benchè antiche, solo ferro e legno naturale grezzo, i punti di forza dell’arredamento di una casa contemporanea sopratutto nel minimal, nell’industrial style, nello stile Delabrè(ma anche grunge), stili che prevedono superfici ruvide opache che presentino graffi, scalfitture, con materiali che rivelino la loro natura autentica che il tempo da solo, autenticamente, ha ridotto così; cosa c’è di più materico ed autentico, di più espressivo e valorizzante la materia ed i materiali, del legno quasi grezzo e dei chiodi fatti a mano? Se poi le montate come scorrevoli raso muro col mio kit, l’associazione rustico materico tecnico sarà di grande impatto visivo, in casa come nel layout di negozi e locali. Nell’allungamento delle due porte, volutamente, anche se cromaticamente un pochino più scura, ho adoperato una tavola antica molto solcata, un originale tavola in patina che potesse impreziosire e rispettare imperfezioni e solchi delle venature della porta. Sarebbero due spunti emozionali in un progetto di interno minimalista.

Ed intorno? Superfici con grandi lastre ceramiche ad effetto cemento, o ad imitazione marmo, o sensazioni morbide alla vista e gradevoli al tatto con pavimenti in resina; le regole sono ciò che gli artisti rompono, i limiti sono dettati solo dalla propria fantasia.

Potrebbero, sempre come scorrevoli, scorrere anche una a destra e l’altra a sinistra come questa porta a due battenti antica scorrevole tra cucina e zona giorno.

Nel corso del restauro sono state allungate, avevano misure 168 x 74,5 e 70,5 ed ora allungate sono 199,5. Sono in vendita.