Return to PORTE VECCHIE ED ANTICHE LEGNO A VISTA.

Portoncino rustico in rovere

Da portone esterno rustico a porta interna

Un portoncino antico rustico in rovere, nato ed usato per anni all’esterno e perciò solcato dall’acqua e bruciato dal sole. Dopo averlo allungato(era molto consumato in basso dall’acqua), l’ho restaurato e finito a gommalacca e cera d’api; sara’ delizioso in modo semplice, caldo ed evocativo, per arredare un’interno anche se nato per l’esterno. Nella galleria sono visibili le varie fasi degli interventi.

Portoncino esterno antico usato per chiudere nicchia murale

Come immaginavo la Paola di Montale e Suo marito lo hanno usato, benché portone esterno, per chiudere una nicchia murale all’interno dopo aver realizzato presso un fabbro, un’intelaiatura in ferro che lo sostenesse; infatti le pareti realizzate in cartongesso non sopportano da sole il peso di un portoncino ed è per questo motivo che si inserisce un’intelaiatura in ferro sulla quale scaricare il suo peso.

Questa porta essendo anche un portoncino, è presente anche nella galleria relativa dei portoni antichi.

Allungamento del portoncino antico rustico.

Immagine 3 di 9

Anche quì sono visibili le due viste pre e post restauro con la zona allungata, ma non totalmente camuffata o nascosta.